Fisoterapia – neuropsicomotricità – logopedia – attività riabilitative motorie

LA FISIOTERAPIA

Attraverso la fisioterapia si attuano interventi di prevenzione cura e riabilitazione nelle aree della motricità e delle funzioni corticali superiori.

fisio_1_400

fisio_2_400

fisio_3_400

LA NEUROPSICOMOTRICITA’

La terapia neuro psicomotoria è centrata sul corpo in movimento nella sua dimensione affettivacognitiva – fisica ed espressiva.
In questo modo stimola il soggetto nel rispetto dei suoi vissuti emotivi agendo sulle abilità e non sulla patologia.

psico_1_400

LA NEUROPSICOMOTRICITA’: IDROCHINESITERAPIA

Attraverso la psicomotricità in acqua il terapista utilizza un nuovo elemento in cui cambiano le dinamiche di relazione – percezione-spostamento, permettendo al soggetto di ampliare le esperienze , e raggiungere una diversa e migliore conoscenza del corpo proprio e delle emozioni.

psico_2_400

psico_3_400

LA NEUROPSICOMOTRICITA’: RIABILITAZIONE VISIVA

Intervento specifico pluridisciplinare che coinvolge più figure professionali specializzate per stimolare la percezione e la coordinazione visiva, per recuperare la capacità di esplorazione oculare, per migliorare l’utilizzo del residuo visivo negli ipovedenti.

psico_4_400

psico_5_400

LA LOGOPEDIA: la disfagia

Si intende qualsiasi disturbo nella progressione del cibo dal cavo orale allo stomaco, in soggetti con ritardo globale sostenuto da insufficienza mentale.
Attività logopediche specifiche:
• Addestramento alle tecniche di compenso posturale
• Addestramento alle manovre volontarie di difesa delle vie aeree
• Provvedimenti adattivi, che riguardano gli accorgimenti per ridurre le difficoltà dell’atto deglutitorio e la preparazione degli alimenti.

logo_1_400

logo_2_400

LA LOGOPEDIA: comunicazione aumentativa alternativa

Attraverso l’utilizzo di foto, simboli, apparecchi informatici, la terapista mette in atto un insieme di metodi e strategie che servono per potenziare le capacità residue del soggetto e offre alternative al linguaggio dove esso sia assente.

logo_3_400

LA LOGOPEDIA: i disturbi dell’apprendimento

Il trattamento riabilitativo dei DSA attuato da professionisti sanitari specializzati ha lo scopo di:
• Promuovere lo sviluppo di una competenza non comparsa o rallentata
• Recuperare competenze funzionali andate perdute
• Reperire formule facilitanti.

logo_4_400

L’IDROTERAPIA

Permette di compiere, sia autonomamente, sia con aiuto, movimenti in piena libertà in condizioni di forza di gravità limitata, migliorando la condizione generale e il rilassamento.

idro_1_400

L’ACQUATICITÁ

Attraverso la stimolazione dell’ambiente acquatico si favorisce il benessere psico-fisico del soggetto,la stimolazione sensoriale e la relazione con l’altro.

acquat_1_400

acquat_2_400

acquat_3_400

L’ATTIVITA’ MOTORIA

Agendo sulle capacità organiche, permette di stimolare e migliorare la motricità di base attraverso l’attività dei grandi distretti corporei.

calcio_1_400

WALKING – PALLANUOTO – CALCETTO – SCI

La partecipazione ad attività sportive e di squadra favorisce anche la relazione, la socializzazione e l’integrazione nel tessuto sociale.

 calcetto_400

pallanuoto

sci_400

  Ultima revisione: 01/12/2009 18:48:03

I commenti sono chiusi