Modalità di accesso al centro di riabilitazione

MODALITÀ DI ACCESSO E INSERIMENTO
L’accesso al Centro prevede una visita specialistica iniziale, neuropsichiatrica/ fisiatrica.
In detta sede :
1 viene formulata un’ipotesi diagnostica o convalidata la diagnosi clinica preesistente;
2 viene fatta richiesta di aggiornamento clinico-strumentale qualora se ne verificasse la necessità;
3 se necessario, viene formulato un progetto di osservazione/valutazione.

Se il soggetto (bambino o giovane adulto) necessita di un intervento riabilitativo o di ulteriori approfondimenti diagnostici, l’équipe medico psicopedagogica formula il piano di intervento che viene comunicato alla famiglia al fine di avviare la procedura di autorizzazione da parte dell’ASL competente per residenza ad effettuare gli interventi riabilitativi a totale carico del S.S.N.
La data e le modalità di inserimento vengono concordate con la Direzione Medica e con il responsabile del servizio di riferimento.
Le rette giornaliere o del singolo trattamento ambulatoriale sono definite dal Consiglio di Amministrazione dell’ISAH. Ad oggi sono applicate quelle deliberate dalla Giunta della Regione Liguria per i Presidi di riabilitazione per soggetti disabili e pertanto a carico del SSN.
É altresì previsto l’inserimento in forma privata.

 

I commenti sono chiusi