Sostieni la riabilitazione

Al fine di poter realizzare ambizioni programmi innovativi che possano garantire un valore aggiunto alla riabilitazione e all’assistenza agli anziani l’Azienda Pubblica ISAH ha la necessità, come per altro analoghe istituzioni o associazioni senza finalità di lucro, di cercare dei partner che possano aiutare e sostenere il grande sforzo di assistenza, riabilitazione e integrazione delle persone portatrici di handicap o anziane.

Si può sostenere la riabilitazione:

– conoscendo e divulgando, anche se non direttamente interessati, le peculiarità dei servizi offerti ai disabili e agli anziani

– partecipando e suggerendo  eventi formativi e informativi organizzati dall’ente

– aderendo a progetti specifici di volontariato e servizio civile

– promuovendo sottoscrizioni in denaro per l’acquisto di attrezzature specifiche o per la realizzazione di progetti innovativi

– donando direttamente attrezzature e ausili specifici per migliorare la vita delle persone seguite dal centro

– promuovendo una critica positiva che permetta un continuo miglioramento della qualità dei servizi offerti

– promuovendo e sollecitando la sensibilità delle aziende grandi e piccole ad investire nelle così dette “sponsorizzazioni di utilità sociale”

Si ricorda inoltre che per quanto riguarda le erogazioni in denaro sarà possibile usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalle vigenti normativa che si evidenziano brevemente di seguito:

Breve informativa sul regime fiscale delle erogazioni liberali effettuate dalle persone fisiche

In forza del combinato disposto dell’ articolo 4 comma 7 del D. Lgs. n. 207 del 4/5/2001 e dell’articolo 15 del DPR n. 917 del 1986 le erogazioni in denaro al nostro ente rientrano tra le detrazioni per oneri utilizzabili in sede di compilazione della dichiarazione dei redditi, modello unico o 730.
Si tratta di un regime fiscale di particolare favore in base al quale la persona fisica che elargisce la donazione ottiene un risparmio di imposta pari al 19% dell’erogazione effettuata fino ad un massimo di 2.065,83 euro per erogazione.
Nella tabella si riportano 4 esempi che illustrano il meccanismo del risparmio fiscale.

Importo erogazione in €    Risparmio di imposta in €
50,00                             9.50
500,00                           97.50
2.065,83                         392.51
3.000,00                         392.51

Per poter usufruire della detrazione la norma prevede che il pagamento debba avvenire esclusivamente con una delle seguenti modalità:
1. Bonifico bancario da effettuarsi presso Banca CARIGE s.p.a. filiale di Imperia Oneglia Coordinate Bancarie Nazionali (BBAN): CIN: F ABI: 06175 CAB: 10500 numero conto: 000001975890 – Coordinate bancarie internazionali (IBAN): IT09 F 06175 10500 000001975890 – Codice BIC: CRGEITGG300 a favore di APSP ISAH Imperia causale Erogazione liberale ex art. 15 lettera i bis DPR 917/1986
2.Versamento in contanti presso Sportello Tesoreria presso la Banca Intesa San Paolo filiale di Imperia-Oneglia Piazza Dante a favore di APSP ISAH Imperia causale Erogazione liberale ex art. 15 lettera i bis DPR 917/1986
3. Assegno circolare non trasferibile intestato a APSP ISAH Imperia
4. Assegno Bancario non trasferibile intestato APSP ISAH Imperia
Nei casi previsti ai punti 3 e 4 l’ente provvederà a rilasciare un’attestazione dell’avvenuto pagamento.

Anche le erogazioni effettuate dalle imprese possono beneficiare di un particolare regime fiscale. L’articolo 100 del DPR 917/1986 (Oneri di utilta’ sociale) prevede che le erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 2.065,83 € o al 2% del reddito di impresa dichiarato, effettuate a favore delle ONLUS, a cui l’ISAH è equiparata ai sensi dell’ articolo 4 comma 7 del D. Lgs. n. 207 del 4/5/2001 sono deducibili dal reddito.

L’ISAH rilascerà un’attestazione secondo il seguente fac-simile:

Con la presente si dichiara di aver ricevuto dalla ISAH sede in Imperia la somma di €………………… a titolo di erogazione liberale al fine di contribuire alla realizzazione delle attività sociali perseguite dal nostro ente nel campo dell’assistenza ai portatori di handicaps ed anziani.
Si attesta altresì che il nostro ente in quanto Azienda Speciali di Servizi alla Persona è equiparata alle organizzazioni non lucrative di utilità sociali in base al disposto dell’ articolo 4 comma 7 del D. Lgs. n. 207 del 4/5/2001.
Si rilascia la seguente attestazione al fine di consentire la detraibilità dell’importo erogato nei modi e nei limiti previsti dalla legge.

 

I commenti sono chiusi