Progetto “LIBRI PER TUTTI”

Libri “su misura”dedicati ai bambini con bisogni comunicativi complessi.
Libri pensati e creati per facilitare l’accesso alla lettura a tutti i bambini, anche a chi ha difficoltà di comprensione,
di comunicazione, visive o che non riesce a leggere un libro di sole parole…
Libri con immagini e con simboli speciali (PCS)
Libri adatti anche ai bambini stranieri che non conoscono bene la nostra lingua.

 

Come si usa un libro modificato?

L’ascolto dei libri permette un’esposizione a frasi un poco più complesse di quelle he si usano nel parlato, e ad un vocabolario più ampio ma fortemente legato al contesto della storia, oltre che ricco di emozioni.
Le prime volte i bambini non capiscono tutto quello che viene loro letto o detto
ascoltando più volte la stessa storia, pian piano ne dipanano i passaggi e le sfumature.
La “gratuità” è elemento essenziale: è importante cioè che l’adulto legga senza pretendere nulla in cambio, senza “interrogare” il bambino, o cercare di verificare cosa ha colto della lettura che è stata condivisa.
Ci sono libri che usano linguaggi verbali e iconici non a misura di bambino.
Ci sono bambini che per difficoltà di linguaggio, per problemi di lingua o per situazioni di disabilità non trovano il libro a misura per loro.
Da alcuni anni, però, le famiglie e le istituzioni educative sono supportati dagli specialisti della Comunicazione Aumentativa Alternativa nella creazione di libri in simboli, modificati o personalizzati

Elemento caratteristico dei libri “su misura”, modificati o personalizzati, è l’adattamento del testo ai bisogni specifici del bambino, e la sua “traduzione” in simboli PCS.
I simboli sono uno degli elementi fondamentali della CAA, rappresentano una vera e propria seconda lingua visiva che affianca quella uditiva.
Sono sempre composti da un’immagine grafica, dalla parola alfabetica scritta , da un sottile bordo che tiene insieme le due.
Nella lettura ad alta voce dei libri “su misura”, l’adulto indica uno per uno i simboli che compongono la frase, senza rallentare la lettura e mantenendone la vivacità.
L’immagine deve essere sempre mantenuta visibile a sinistra e il testo a destra ;
così da sostenere l’ascolto del bambino con l’accompagnamento della “lingua visiva”, che facilita l’attenzione e la comprensione di quanto si ascolta.

Per informazioni chiarimenti e altro è possibile riferisri alle logopediste Dott.ssa Annarita AZZOLINI o Dott.ssa Alice CHERCHI del CENTRO DI RIABILITAZIONE ISAH al num 0183 293522 o inviando E-mail a azzolini.annarita@centroisah.it – cherchi.alice@centroisah.it

 

Nome Descrizione Scarica
Elenco Libri per Tutti Elenco dei Libri modificati disponibili presso la Biblioteca L. Lagorio di Imperia Scarica
Libri per tutti come si usano Brevi cenni di come si usano i “Libri per tutti” Scarica

 

I commenti sono chiusi