Chi Siamo

L’I.S.A.H. Centro di riabilitazione polivalente e Casa di Riposo San Giuseppe è una Fondazione (ente senza finalità di lucro) sorta il 29 ottobre 2019 dalla trasformazione dell’omonima Azienda Pubblica di Servizi alla persona nata, nel 2003,  a sua volta dalla fusione delle preesistenti I.P.A.B. l’ I.S.A.H. centro di riabilitazione polivalente con sede ad Imperia (costituita nel 1853) in piazza G.B. De Negri 4 e la Casa di Riposo San Giuseppe con sede a Dolcedo in piazza Airenti.

La neocostituita Fondazione ha mantenuto le finalità istituzionali degli enti da cui trae origine e gestisce un centro di riabilitazione polivalente per portatori di handicap psico – fisico e sensoriale,  una Residenza Protetta per Anziani e una Residenza Sanitariz Assistita per Disabili.

Il centro di riabilitazione polivalente si delinea come struttura di cura e recupero, con caratterizzazione selettivamente sanitaria pur svolgendo anche attività funzionali al reinserimento sociale.

E’ un centro di riabilitazione polifunzionale per soggetti portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali, che eroga prestazioni per l’età evolutiva e giovane adulta in forma residenziale, diurna o ambulatoriale convenzionato  e accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale.

Presso la struttura vengono erogate prestazioni diagnostiche e di riabilitazione intensiva ed estensiva di tipo psicologico, neuropsichiatrico, neurologico e neuropsicologico associate a programmi psicopedagogici e psicoeducativi, con obiettivi di riabilitazione sociale e occupazionale. Sono inoltre erogate prestazioni di socializzazione e consulenze psicologiche, assistenza infermieristica, tutelare e aiuto alla persona.

La Residenza Protetta  Casa di Riposo San Giuseppe a Dolcedo (IM) con modulo di RSA per disabili  si caratterizza come struttura protetta socio-sanitaria offrendo a utenti autosufficienti, parzialmente autosufficienti e non autosufficienti prestazioni alberghiere, assistenza medica, infermieristica, riabilitativa, socio assistenziale, di animazione e socializzazione.

 

I commenti sono chiusi